Voucher, abrogato il lavoro accessorio

del 24.03.2017

Con il Decreto Legge n. 25 del 17 marzo 2017 è stata disposta l’abrogazione degli articoli 48-50 del D.Lgs. 81/2015, riguardanti la disciplina del lavoro accessorio.

A decorrere quindi, dal 17 marzo 2017 non è più possibile acquistare voucher.

Lo stesso decreto prevede che coloro che avevano già provveduto all’acquisto dei buoni lavoro entro tale data, possono attivarli ed utilizzarli fino al 31 dicembre 2017

Con un comunicato stampa il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha chiarito che per i voucher attivabili sino al 31 dicembre si applicano le vecchie norme, seppur abrogate. Riportiamo il testo del comunicato stampa:

Voucher: Ministero del lavoro, i buoni richiesti alla data di entrata in vigore del Decreto 25/2017 dovranno essere utilizzati, nel periodo transitorio, nel rispetto delle norme previgenti

Il Decreto legge 17 marzo 2017, n. 25, "Disposizioni urgenti per l'abrogazione delle disposizioni in materia di lavoro accessorio nonché per la modifica delle disposizioni sulla responsabilità solidale in materia di appalti", dispone, al primo comma dell'articolo 1, l'abrogazione degli articoli 48, 49 e 51 del Decreto legislativo n. 81/2015 relativi alla disciplina del lavoro accessorio.

Al comma 2 la norma prevede che possano essere utilizzati fino al 31 dicembre 2017 i buoni per prestazioni di lavoro accessorio richiesti alla data di entrata in vigore dello stesso decreto.

A tale proposito, il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali chiarisce che l'utilizzo dei buoni per prestazioni di lavoro accessorio, nel periodo transitorio sopra ricordato, dovrà essere effettuato nel rispetto delle disposizioni in materia di lavoro accessorio previste nelle norme oggetto di abrogazione da parte del decreto.

L'AREA SINDACALE DI CONFAPI PADOVA RESTA A DISPOSIZIONE PER EVENTUALI CHIARIMENTI

Confapi Padova
Tel. 049 8072273
info@confapi.padova.it